Gestione di display a 7 segmenti in multiplexing con Arduino

Display a 7 segmenti 4 digit

Per alcuni interessanti progetti, si potrebbe fare uso di display a 7 segmenti per la visualizzazione di una cifra oppure di un dato binario.

Per pilotare un display però, occorrono tanti decoder quanti i display e tante resistenze quanti i punti luminosi da accendere.

Sembra quindi un lavoro immane progettare un dispositivo con 4 o più display utilizzando questi metodi tradizionali.
Quello che affronteremo in questo articolo è l’uso di più display a 7 segmenti (cifre), utilizzando Arduino e facendo uso della tecnica del Multiplexing.

Leggi il resto di questo articolo »

Uno sguardo alla EasyPIC5!

Uno sguardo alla demoboard EASYPIC5, relazionata dal sottoscritto per presentare le sue funzioni e l’utilizzo per un semplice progetto didattico. Come funziona e come viene utilizzata la EasyPIC5 di mamma mikroElektronika?? Inoltre una breve introduzione ai PICmicro!

Scoprilo con la relazione in PDF scritta da me!

Per leggere la relazione, clicca qui -> Relazione EasyPIC5 (di Simone Giugliani)

 

A lezione con Arduino![N°3] – Semaforo didattico

Introduzione:

In questa terza lezione di Arduino voglio presentarvi un semplice semaforo didattico,  che eseguirà tramite dei LED la sequenza da verde, giallo lampeggiante, rosso. Questo progetto potrebbe essere utilizzato su un modello ferroviario.

Esercizio 3 componenti utilizzati :

Per la realizzazione di questo semaforo occorrono:

–  la bread-board;
– 3 LED possibilmente di tre colori diversi (rosso,giallo,verde);
– 3 resistenze da 220 ohm 1/4 watt;
– cavi per bread-board.

Leggi il resto di questo articolo »

Tutorial introduttivo ai “PIC”

I PIC o i Programmable Integrated Circuit, che come si evince dal nome sono dei circuiti integrati programmabili. Sono prodotti dalla azienda americana Microchip.

 

 


Leggi il resto di questo articolo »

A lezione con Arduino! [N° 2] – Crepuscolare con arduino

Introduzione:

Siamo già alla seconda lezione di Arduino, e voglio proporvi come realizzare un semplice interruttore crepuscolare che  come si evince dal nome, una volta montato ed eventualmente programmato,  entra in azione automaticamente  con l’arrivo del buio (crepuscolo) e si spegne con l’arrivo dell’alba. Per esempio, con esso è possibile controllare le luci del giardino di casa in modo totalmente automatico. Noi riprodurremo un piccolo crepuscolare in grado di controllare un LED; quindi nel momento in cui si farà buio il led automaticamente si accenderà, mentre in condizioni di luce il led si spegnerà. Questo è possibile grazie ad un sensore chiamato fotoresistenza. La fotoresistenza è un componente elettronico la cui resistenza è inversamente proporzionale alla quantità di luce che lo colpisce. Si comporta come un tradizionale resistore , ma il suo valore in Ohm diminuisce mano a mano che aumenta l’intensità della luce che la colpisce. Ciò comporta che la corrente elettrica che transita attraverso tale componente è proporzionale all’intensità di una sorgente luminosa.

Leggi il resto di questo articolo »

A lezione con Arduino! [N° 1] – Introduzione

Introduzione:

Arduino è il nome di una piattaforma hardware per lo sviluppo di applicazioni basate sui microcontrollori ATMEL.  Arduino può essere utilizzato per lo sviluppo di oggetti interattivi, ma può anche interagire con software presenti sul computer. Questa che vedete qui  sotto è l’ultima versione di Arduino UNO che ha sostituito la precedente versione Arduino 2009.

Leggi il resto di questo articolo »